Social Marketing

Che cos’è il Social Marketing?

Il Social Media Marketing o Marketing nei social media è quella branca del marketing che si occupa di generare visibilità su social media e comunità virtuali. Il Social Media Marketing racchiude una serie di pratiche che vanno dalla gestione dei rapporti online all’ottimizzazione delle pagine web fatta per i social media (SMO, Social Media Optimization).

Il fine del social media marketing è quello di creare conversazioni con utenti/consumatori e instaurare quella che viene definita affinità. L’azienda, attraverso il proprio blog aziendale o siti di social networking, è infatti abilitata ad una relazione con il proprio cliente.

Le piattaforme Social

  • Facebook è il social network più diffuso e versatile, offre la possibilità di creare veri e propri siti con quasi tutte le funzionalità dei siti web tramite creazione di applicazioni che utilizzano i frame, compreso l’e-commerce.
  • Twitter consente lo scambio di messaggistica veloce ed inoltre l’inserimento di loghi aziendali, immagini e una pagina personalizzata.
  • Google+ è un social network innovativo che offre funzionalità simili a facebook, seppur con alcune differenze. Permette di comunicare tramite una videochat definita hangouts e condividere file istantaneamente.
  • YouTube consente la pubblicazione di filmati e la creazione di un you-tube channel dove si possono caricare video aziendali e presentazioni aziendali con pagina personalizzata e inserimento dei link al sito aziendale.
  • Linkedin consente la pubblicazione di una pagina senza personalizzazione grafica con presentazione aziendale in scrittura libera fino a tre link per il sito aziendale e varie informazioni seguendo uno schema predefinito.
  • Slideshare permette di condividere con altri utenti slide in pdf o in ppt con lo scopo di diffondere cultura sia in soggetti principianti sia in docenti.
  • Behance consente di condividere opere di art direction, visual design ma anche danza, gli artisti possono interagire tra loro e accrescere la reputazione
  • Periscope consente di trasmettere un video in diretta e, successivamente al live, di salvarlo rendendolo disponibile nel proprio profilo.
  • Instagram consente agli utenti di scattare foto, applicare filtri, e condividerle su numerosi servizi di social network.
  • Flickr consente la pubblicazione di presentazioni aziendali con book fotografici, e inserimento di presentazione aziendale e link al sito aziendale.

Chat

WhatsApp è il più famoso instant messenger dedicato alla comunicazione diretta e di gruppo, utilizzato nel social media marketing per sviluppare nuovi contatti anche commerciali e proporre scambi di materiale fotografico, video, documenti, links e presentazione prodotti. Altri software di comunicazione istantanea possono essere usati, come Skype, per fare chiamate o videochiamate, o Telegram, il quale consente anche di creare dei canali per diffondere dei messaggi ad un grande pubblico.

Il Social Media Manager

Il Social Media Manager è una figura professionale che si rivolge alle aziende, alle organizzazioni o alle istituzioni, ma anche a figure pubbliche e VIP che vogliono curare la propria immagine sui social network. Si occupa principalmente di realizzare una strategia di comunicazione da mettere in atto sui principali social come Facebook, YouTube, Instagram, Twitter, ecc. Gli obiettivi di un Social Media Manager possono essere diversi, ad esempio migliorare la brand awareness, l’immagine di una azienda, aumentare le vendite di un prodotto e altro. Spesso si tratta di una persona laureata in scienze della comunicazione, oppure che abbia seguito dei corsi di formazione nell’ambito del web marketing. Questa figura è affiancata dal community manager, una professione simile ma distinta.

RICHIEDI PREVENTIVO

Condivivi questa Pagina:

Lascia un Commento

Top