Fogli di carta: i formati standard

Cliente: “Qual è il formato standard del volantino che andremo a realizzare?”

Noi: “Beh, dipende!”

Solitamente quando si parla di volantini, di flyer o di poster, ci riferiamo sempre a delle misure e formati standard di fogli di carta (o cartoncino). Certo è possibile realizzare formati personalizzati per il cliente, ma spesso si tratta di lavorazioni singole che quindi hanno un costo superiore alla norma.

VOLANTINI E FLYER:

Lo Standard internazionale prevede che il foglio di carta comune sia l’A0 (1 mq esatto).

I formati successivi (A1, A2, A3 e così via) si ottengono semplicemente tagliando a metà la carta sul lato più lungo. Il formato più usato e conosciuto è l’A4 (210 × 297 mm).

Successivamente abbiamo l’A5, l’A6, l’A7 e così via, sempre più piccoli.

POSTER E MANIFESTI:

Per questo genere di lavorazioni il formato standard è detto B1.

Molti poster sono basati su fogli dei formati della serie B o su una loro vicina approssimazione, come i 50×70 cm oppure i 70×100 cm; il B5 ad esempio (17,6 × 25 cm) è una scelta comune per i libri.

La serie B è usata anche per buste e passaporti.

 

formati-carta

IN POCHE PAROLE…

I Volantini A5 (14,8×21 cm) sono quelli più comuni ed utilizzati, la loro versione più piccola è l’A6 (10,5×14,8 cm).

Per i poster e manifesti invece c’è il 50×70 cm ed il 70×100 cm (sia per arredo che affissioni).

 

Allora cosa aspetti? Scegli il tuo formato preferito, e stampa le tue idee!

 

Condivivi questa Pagina:

Lascia un Commento

Top